Lenovo Explorer

Lenovo Explorer

lenIl Lenovo Explorer è il primo auricolare Windows Reality di Lenovo. Mira a offrire un’alternativa economica e più semplice da impostare alle esperienze di realtà virtuale più consolidate offerte da HTC Vive e Oculus Rift .

Dotato di una robusta qualità di costruzione ed essendo costruito con lo stesso design di riferimento stellare delle competizioni di Windows Mixed Reality, come l’Acer MR e Dell Visor, l’Explorer è un ottimo componente hardware.

Tuttavia, piccoli inconvenienti con la piattaforma Mixed Reality di Microsoft, abbinati a innovazioni in arrivo come l’adattatore HTC Vive Wireless , impediscono che si tratti di un acquisto irrinunciabile.

Design

Visivamente l’Explorer è molto simile alle già affermate cuffie Oculus Rift e HTC Vive VR, dotate di cuffie a visiera e comandi touch che, da lontano, sembrano identici a quelli di Oculus Touch .

Ma guarda da vicino e noterete alcune piccole differenze di design. Per i principianti, Lenovo ha fatto in modo che tu possa capovolgere il visore della cuffia senza toglierlo. Questo può sembrare piccolo, ma è una gradita aggiunta che rende facile entrare e uscire rapidamente dalla realtà virtuale quando qualcuno ti fa una domanda o se hai bisogno di orientarti durante una sessione di gioco riscaldata.

L’Explorer è dotato degli stessi LCD LCD da 90 Hz e doppio da 2,9 pollici con un campo visivo di 110 gradi rispetto alla maggior parte degli altri modelli di cuffie Mixed Reality. Come l’Acer che ho provato prima, ciò significa che la grafica è nitida e il framerate meravigliosamente levigato e privo di vibrazioni, il che è un risultato impressionante dato il peso leggero dell’auricolare.

L’unico piccolo cavillo che abbiamo trovato, sarebbe che i colori non appaiono così vibranti e i livelli di nero non sono così profondi come sulla Rift, che ha due pannelli OLED. Personalmente ci sarebbe piaciuto che Explorer usasse anche gli schermi OLED, ma pochi auricolari Windows lo fanno, al di fuori del Samsung HMD Odyssey, quindi l’LCD non è certo un rompicapo.

L’unico altro problema che abbiamo riscontrato con il design di Explorer deriva dal suo design a strap atipico e dal fatto che non viene fornito con le cuffie. A differenza di altri auricolari che abbiamo testato, il cinturino non è affatto elastico e utilizza invece un sistema di quadranti come quelli che si trovano sui caschi da ciclismo. Mentre questo porta a una vestibilità ironica che non si spezzerà, non importa quanto si agiti, rende l’Explorer leggermente scomodo da indossare per periodi prolungati, anche con la generosa limatura di imbottitura fornita da Lenovo.

Come la maggior parte degli altri auricolari Windows, l’Explorer richiede di fornire le proprie cuffie e collegarle utilizzando un jack da 3,5 mm. Questa potrebbe essere una piccola cosa, ma abbiamo sempre trovato un grande fastidio. Percorrendo l’armadietto delle recensioni di fiducia pieno di cuffie da gioco, mi ci sono voluti cinque tentativi per trovare un set decente che si adattasse comodamente a Explorer.

Setup

Il più grande punto vendita per le cuffie Windows Mixed Reality è la facilità con cui devono essere configurate. A differenza di Oculus o Vive, gli auricolari Windows Reality Reality non richiedono alcun sensore esterno per funzionare. Se state utilizzando l’ultima versione di Windows 10, tutto ciò che dovete fare è collegare Explorer in un unico slot USB 3.0 e HDMI su un computer supportato. Da lì dovrete solo seguire una serie di comandi sullo schermo e sarai subito operativo. L’intero processo richiede solo circa 2-3 minuti.

Mappare i controller è anche abbastanza semplice. Tutto quello che dovete fare è caricare un set di batterie AA, accenderle e ancora una volta seguire una breve serie di comandi per tracciare una zona di gioco “sicura” nella stanza in cui la stai usando.

Conclusioni

Al di fuori del suo adattamento leggermente vice-like, il Lenovo Explorer è un fantastico pezzo di hardware che mette in mostra quanto sia buona la piattaforma Windows Mixed Reality di Microsoft.

È facile da configurare, i controlli di movimento opzionali sono intelligenti e facili da usare e il tracking è eccellente. Se siete impegnati al 100% su Windows Mixed Reality o usate Windows Store per tutte le vostre esigenze di gioco, non resterete delusi da Lenovo Explorer.

Purtroppo, i bug in corso in Windows Mixed Reality, oltre a funzionare a malapena Beta SteamVR e il supporto inesistente di Oculus Store, offuscano il suo fascino generale per le persone già investite in VR.

Lenovo Explorer è un ottimo componente hardware, ma possiamo affermare che sulla parte software si poteva fare qualcosina in più.

Check Also

de45

Panasonic G80

Le CSC sono generalmente commercializzate come più piccole e più leggere delle reflex, ma il …