Huawei MediaPad M5

Huawei MediaPad M5

matebookIl Huawei MediaPad M5 Pro 10.8” parte da un prezzo di circa € 499 per un tablet Wi-Fi-only da 64GB.

Prendendo il tablet fra le tue mani, noterete subito il suo design snello. In combinazione con il corpo curvo in metallo della M5 Pro, un frontale in vetro che si incurva sottilmente sui bordi e un profilo slanciato di 7,3 mm, è un capolavoro del design dei tablet.

Tenendo il tablet in modalità orizzontale, c’è una fotocamera frontale da 8 megapixel nella parte superiore del dispositivo e un sensore di impronte digitali lampo sul lato destro, rivolto in avanti. Nella parte posteriore c’è una fotocamera da 13 megapixel e un set di quattro altoparlanti Harmon Kardon. Questi sono incredibilmente impressionanti e forniscono un suono forte, privo di distorsioni, in grado di riprodurre un suono preciso in tutta la gamma di frequenze.

Tuttavia, ciò che MediaPad M5 dà con una mano, lo toglie con un altro e questo perché non c’è un jack per cuffie da 3,5 mm. Con il jack mancante, dovrai fare affidamento sull’adattatore da USB-C a 3,5 mm per cuffie cablate, che è assolutamente da perdere. E ricorda, non ci sono altre porte fisiche quindi, a meno che tu non abbia uno splitter, non sarai in grado di utilizzare le cuffie cablate contemporaneamente alla ricarica del dispositivo.

Anche la posizione della porta USB-C nell’angolo in basso a destra è piuttosto scomoda. Se si desidera utilizzare una tastiera come Logitech K480 dotata di uno slot per appoggiare il tablet, la posizione bassa della porta indica che il cavo si incastra sullo slot, pertanto è necessario utilizzare il tablet capovolto.

Display

Il display di MediaPad M5 Pro misura 10.8 pollici attraverso la diagonale e ha una risoluzione di 2.560 x 1.600 con un rapporto classico di 16:10 con una densità di pixel di 280ppi.

Questo lo pone in un piccolo svantaggio rispetto ai suoi rivali più pratici, l’iPad Pro 10.5in e il Samsung Galaxy Tab S3. Entrambi hanno display più squadrati che sono più adatti a lavorare quando sono collegati a una tastiera con orientamento verticale.

Huawei utilizza qui un display IPS e questo può essere sintonizzato su un profilo di colore accurato o vibrante, che sono indicati da Normal e Vivid nel menu delle impostazioni. In entrambe le modalità, lo schermo sembra ottimo. Analogamente al display perfettamente ottimizzato per iPad Pro, i video e le fotografie sono fantastici su M5 Pro e anche gli angoli di visualizzazione sono spettacolari.

Per quanto riguarda i numeri, stanno bene, anche se non sono spettacolari. La luminosità massima è di 363cd / m2, che è adeguata per l’uso in interni, ma indica che potrebbe essere difficile leggere il materiale visualizzato sullo schermo in una luce esterna luminosa. Anche il rapporto di contrasto è decente, con 1.331: 1 e assicura colori pop e risaltare.

È un grande schermo, anche se non all’altezza del favoloso display AMOLED sul Samsung Galaxy Tab S3, e il display dell’iPad è più liscio a 120 Hz e più luminoso.

Software e prestazioni

Ospitato all’interno del Huawei MediaPad è presente un processore octa-core HiSilicon Kirin 960 da 2,3 GHz e 4 GB di RAM. C’è un sacco di potenza con cui giocare, anche se non è neanche lontanamente veloce come A10X Fusion nell’iPad Pro da 10.5 pollici. Con 4 GB di RAM, il multitasking è un gioco da ragazzi e MediaPad M5 Pro è stato in grado di gestire tutto ciò che abbiamo lanciato.

Per quanto riguarda la produttività, il tablet è perfettamente in grado di far fronte a compiti impegnativi e, una volta inserito nella custodia della tastiera opzionale, ti dà la possibilità di passare a un’interfaccia utente in stile desktop su Android Oreo. Ciò aggiunge elementi di stile dell’interfaccia utente desktop e consente di eseguire app Android con finestre anziché forzare l’utente a visualizzarle a schermo intero, ma in caso contrario, è Android, puro e semplice con tutti i punti di forza e i punti deboli del sistema operativo.

Ottimo anche se Android potrebbe essere installato sui telefoni, ma non lo fa ancora come alternativa a Windows 10 2 in 1 per me, principalmente perché la maggior parte delle app Android non sono ottimizzate per l’esecuzione in un’interfaccia desktop-style. Ci sono alcune app importanti che funzionano bene, tra cui Google Docs e Microsoft Office, ma molte che non lo fanno e alcune che ancora non supportano nemmeno l’autorotazione. Vale anche la pena notare che la versione completa per dispositivi mobili di Microsoft Office non è nemmeno libera da utilizzare su MediaPad poiché ha uno schermo più grande di 10,1 pollici.

Tuttavia, l’inclusione della M-Pen nella scatola è un bonus ed è lassù con il meglio in termini di specifiche. Lo stilo ha 4.096 livelli di sensibilità alla pressione ed è in grado di svolgere sia funzioni di inclinazione che di ombreggiatura. Rispetto a Microsoft Surface Pen o S-Pen di Samsung, la penna M-Pen non ha la sensazione di morbidezza del pennino. Sembra un tocco duro e spietato. Ma se disegnare è la tua cosa e ti piace prendere appunti scritti a mano invece di scriverli, è una degna inclusione.

Per quanto riguarda la durata della batteria, questo è più impressionante, con MediaPad M5 che dura 12 ore nel benchmark video di recensioni degli esperti. È ancora leggermente battuto dal iPad 10.5 in questo test, ma solo per un’ora. Anche la batteria da 7.500 mAh si carica abbastanza rapidamente, in poco meno di tre ore.

Fotocamera

La fotocamera posteriore f / 2.2 da 13 megapixel con autofocus a rilevamento di fase è in grado di acquisire molti dettagli, in particolare con HDR attivato.

In condizioni di scarsa luce, tuttavia, la macchina fotografica posteriore lotta. C’è un sacco di rumore dell’immagine, testo sfocato e dettagli ammorbiditi. La fotocamera frontale f / 2.2 da 8 megapixel presenta lo stesso aspetto morbido.

Conclusioni

Huawei MediaPad M5 Pro potrebbe non essere perfetto, ma sicuramente è un tablet eccellente e con circa € 500 ottieni un buon rapporto qualità-prezzo per le specifiche.

Potrebbe non sostituire un Windows 10 2 in 1 e restare indietro rispetto all’iPad Pro 10.5 in per applicazioni e prestazioni generali, ma è più economico rispetto all’iPad e al Samsung Galaxy Tab S3 e competitivo in termini di prestazioni e funzionalità. Se vi piace l’idea di utilizzare un tablet Android per giocare e per lavoro, il MediaPad M5 merita di essere preso in considerazione.

Check Also

de45

Panasonic G80

Le CSC sono generalmente commercializzate come più piccole e più leggere delle reflex, ma il …

Lascia un commento